Giornalista Chiacchierona » Il brutto di essere belli

Ultimi Commenti Inseriti

Uomini di oggi #2
Cinzia ha scritto un commento.
"LOL 😀 Quanto prendersela a cuore e quanto scegliere un luogo inadatto a fare repliche..." [Leggi tutto]
Uomini di oggi #2
Il DUCA ha scritto un commento.
"Che ridere questa idiot-phone generation.. ma è chiaro e lampante le motivazioni di..." [Leggi tutto]
Ma dove sono gli uomini capaci di corteggiare una donna?
IL DUCA ha scritto un commento.
"Da sempre gli uomini devono “conquistare” la..." [Leggi tutto]
Il brutto di essere belli
Giornalista Chiacchierona ha scritto un commento.
"🙂 C’era dell’ironia moooolto al femminile, che lei..." [Leggi tutto]
Ma dove sono gli uomini capaci di corteggiare una donna?
Giornalista Chiacchierona ha scritto un commento.
"Sempre disponibile al confronto,..." [Leggi tutto]
Il brutto di essere belli
Adam ha scritto un commento.
"altra cazzata di articolo.. perchè? ne ho le prove! anche dinanzi ad uno bellissimo,..." [Leggi tutto]
Ma dove sono gli uomini capaci di corteggiare una donna?
Adam ha scritto un commento.
"Esimia Giornalista chiaccherona, Senza scadere nello..." [Leggi tutto]
Ma dove sono gli uomini capaci di corteggiare una donna?
Adam ha scritto un commento.
"Alle donne che dicono non ci sono più gli uomini di..." [Leggi tutto]

Ultime 5 Pubblicazioni

24.05.2015 | Serena » 0 Commenti

La mia finta gabbia di solitudine

La mia finta gabbia di solitudineDovremmo avere sempre tutte le possibilità, così da essere coscienti del fatto che ciò che abbiamo è esattamente quello che vogliamo per noi. Quando non potevo prendere la patente ed era scons...
31.03.2015 | Pensierosa » 0 Commenti

Se non va bene il primo amore, hai un guasto

Se non va bene il primo amore, hai un guastoDa un lato ci sono quelle coppie formate da persone con differenze d'età, di professione, di vita, che scelgono di stabilire la loro unione per godersi la vita finché non ne hanno voglia. Dall'a...
25.03.2015 | Guerriera » 0 Commenti

Non piaccio alle donne

Non piaccio alle donneNon le piaccio. Non è la prima incapace di sopportarmi. Ho speso gli anni migliori della mia vita a cercare di indovinare il perché di questo fatto e, mentre mia madre cercava di inculcarmi il "...
15.03.2015 | Serena » 0 Commenti

La solitudine dei noti volti sorridenti

La solitudine dei noti volti sorridentiSpero che il titolo possieda quella tetra e inquietante aria cantilenante de "L'alba dei morti viventi", seppur composto da parole che, prese singolarmente, hanno un significato positivo. Sono gior...
11.02.2015 | Blog » 0 Commenti

4 anni | Ohmiodddio.

4 anni | Ohmiodddio.Stavo organizzando in pompa magna un giveaway per questo quarto compleanno del blog, ma seguo sempre i miei umori ballerini e - all'ultimo momento - ho deciso che no. Mi pare una paraculata, una co...
Argomenti: , ,

Blog | Ultime 3

24.05.2015 | Serena » 0 Commenti

La mia finta gabbia di solitudine

La mia finta gabbia di solitudineDovremmo avere sempre tutte le possibilità, così da essere coscienti del fatto che ciò che abbiamo è esattamente quello che vogliamo per noi. Quando non potevo prendere la patente ed era scons...
31.03.2015 | Pensierosa » 0 Commenti

Se non va bene il primo amore, hai un guasto

Se non va bene il primo amore, hai un guastoDa un lato ci sono quelle coppie formate da persone con differenze d'età, di professione, di vita, che scelgono di stabilire la loro unione per godersi la vita finché non ne hanno voglia. Dall'a...
25.03.2015 | Guerriera » 0 Commenti

Non piaccio alle donne

Non piaccio alle donneNon le piaccio. Non è la prima incapace di sopportarmi. Ho speso gli anni migliori della mia vita a cercare di indovinare il perché di questo fatto e, mentre mia madre cercava di inculcarmi il "...

Rubriche | Ultime 3

Quel che mi hai dato

Quel che mi hai datoNon importa quanti stronzi traditori io abbia incontrato, non sapevo che sarebbe bastata una sola persona che mi volesse bene per curare tutte le voragini che avevo dentro. Ne basta uno. Che v...
07.02.2015 | Punti di Vista » 0 Commenti

#50SfumatureDiGrigio: la crociata delle femministe (moraliste) per boicottarlo! – Al di là del Buco

#50SfumatureDiGrigio: la crociata delle femministe (moraliste) per boicottarlo! – Al di là del Buco#50SfumatureDiGrigio: la crociata delle femministe (moraliste) per boicottarlo! – Al di là del Buco. Sta per uscire il film, al cinema, e la polemica sulle #50sfumature si sta accendendo di nuov...
07.01.2015 | Videopost » 0 Commenti

Il mio secondo Natale con la Voice Power

Il mio secondo Natale con la Voice Power L'anno scorso è stato il turno di Shake Up Christmas, quest'anno invece gli insegnanti della scuola Voice Power hanno scelto Do they know it's Christmas. Il video della canzone di Natale del 201...

Bacheca | Ultime 3

#librorecensione video: L’uomo in fuga, di Richard Bachman

Ho deciso di dare una mossa al canale Youtube, registrando videorecensioni dei libri appena letti, è il turno de L'uomo in fuga, scritto da Richard Bachman - pseudonimo di Stephen King. Buona visi...

Cecità – Jose Saramago [Lettura Collettiva @Bibliophili]

Cecità - Jose Saramago [Lettura Collettiva @Bibliophili]Gruppo Bibliophili | Evento Cecità |@Biblio_philia su Instagram | Hashtag #laletturanonèsolitudine Lettura di Dicembre/Gennaio: La fattoria degli animali Breve Introduzione: su Facebook esiste ...

Il libro è sempre meglio del film?

Il libro è sempre meglio del film?Leggere, per scoprire che alcune storie che si amano tanto sono solo frutto della fantasia di un regista, non dell'autore dell'Omonimo racconto. Il libro è sempre meglio del film? Nel caso di Rapp...

Libreria | Ultime 3

Propositi di lettura – Dicembre 2014

Propositi di lettura - Dicembre 2014Punto della situazione sui propositi dell'ultimo mese in cui avevo scritto in questa rubrica - aprile 2014 Finire di leggere Rose Madder, di Stephen King; [NO] Finire di leggere Il più grande u...
18.12.2014 | Lettura Collettiva » 0 Commenti

#gdli100libri – I 100 libri di Dorfles [Gruppo di Lettura]

#gdli100libri - I 100 libri di Dorfles [Gruppo di Lettura]Iniziativa di: Ifeelbook Piattaforma di origine: Instagram Durata: variabile Missione: leggere i 100 libri che Dorfles indica come quelli che un vero lettore non può far mancare nel suo "repertor...

Propositi lettura per il 2015

Propositi lettura per il 2015Bilancio dei propositi 2014 | Post Originale Alternanza di generi: la mia intenzione era di alternare la lettura di classici, qualcosa di moderno, cicli di avventura, saggi... e devo dire che non...

Photoblog | Ultime 3

24.12.2013 | Photoblog » 0 Commenti

Buon compleanno

Buon compleanno Mamma mi porta un pacchetto e la mia Paty corre sul letto ♥♥...
06.12.2013 | Photoblog » 0 Commenti

It’s Christmas time

It's Christmas time È arrivato Natale anche in casa Chiacchierona!!...

14.11.2013 | Photoblog » 0 Commenti

Jap Lunch

Jap Lunch È uno dei giorni più importanti della vita della mia cara amica e io sono una delle persone citate nei ringraziamenti e presente al pranzo ''di famiglia''. Onorata, orgogliosa e serena. Tan...

Aeroporto | Ultime 3

You, again

You, again Boeing 737 con livrea Xl.com...

Un Airbus 330 a Cagliari

Un Airbus 330 a Cagliari Direzione Antille Francesi. Un bestione parcheggiato al Finger riempie un normalissimo sabato in aeroporto a Cagliari. ...

Nuvole a batuffoli

Nuvole a batuffoli Qualche volta parcheggio lontano dalle partenze e devo percorrere un lungo tratto a piedi. .. Stamattina mentre lo facevo, ecco che il cielo mi cattura. Nuvole soffici e bianche come cotone sull...

Giornalista Chiacchierona è...


Mi chiamo Cinzia, classe 1986, alias Kisal dai primi anni dopo il 2000 e diventata Giornalista Chiacchierona in occasione dell’apertura di questo blog. Nell’ottobre del 2010 mi trasferii in Germania...
leggi tutto...

Cerca nel Blog

#gdli100libri

#libri

@i_libri_di_gi

@booksnews

@l_amore_per_i_libri

@salottodeilibri

@ifeelbook

@the_italian_reader

#Librorecensioni

#UltimiLibri

#VlahVlahVlog

Seguimi su Facebook

Argomenti

Curiosi

Scusatemi, mia mamma mi ha fatto brutto!Scommetto che non vi ho mai parlato di Matteo Viviani e del mio incontro con lui all’aeroporto, mentre stavo lavorando, un pomeriggio al bar di due settimane fa, circa…

L’argomento Matteo Viviani si collega al post di oggi perché, non so se lo conoscete (qui accanto avete, ad ogni modo, una diapositiva MOLTO esaustiva), ma il ragazzo è qualcosa di strepitoso: bello bbello bbbello!!

So già che questo sarà un poema, perché sul tema “begli uomini” ho un bel po’ di belle teorie…

Ispirata da una chiacchierata in chat con un’amica che mi raccontava alcune cose sue private, ho iniziato a snocciolare senza preavviso delle teorie riguardanti i bei ragazzi e mi sono chiesta Esistono davvero delle caratteristiche più o meno costanti che accomunano tutti gli uomini fortemente avvenenti?

Ci si soffermava a parlare dell’uomo avvenente che non fa mai il primo passo.

Ecco, tra tutte le caratteristiche del bell’uomo, l‘attendere che la donna avanzi per prima è una di quelle cose che sai che troverai con una certezza pari a quella che c’è nel fatto che ogni giorno il sole sarà sempre alto nel cielo e che la luna risplenderà ogni notte di luce riflessa e mai perché ha deciso di illuminarsi per conto proprio! E’ così, non ci sono Santi che tengano.

Il bel ragazzo spesso non brilla per intelligenza. Per dovere di cronaca devo anche dire che ci sono pure quelli che invece raggiungono l’eccellenza e, sinceramente, c’è da ammettere che la regola sopra per loro è una costante presente in minor percentuale 😛

Ma prendiamo i ragazzi avvenenti che non brillano per intelligenza. Loro pensano di poter comprare tutto, con quegli occhioni così perfetti, quei lineamenti fantastici e quel fisico tanto ben scolpito.

Loro ci comprano trechiliesette di melanzane al mercato, duequintaliemezzo di pesce al porto e lo yatch per le serate mondane, con quella fichezza che li contraddistingue.

E, a dirla tutta, i belli non comprano mai. Affascinano talmente tanto che ottengono molto in regalo, non provano quasi mai il brivido di dover scucire un denarino fuori per guadagnare ciò che vorrebbero!

E’ la pena di chi esercita un forte ascendente sul prossimo, si apprende una politica sbagliata, per cui – in seguito – ci si ritrova con un’inesperienza alquanto vergognosa.

Un uomo avvenente, prima di avere il tempo di architettare il metodo di conquista della donna che gli piacerebbe avvicinare, è già bello che nudo. Se lei è un pochetto intraprendente e non tanto timida, non gli concede il minimo spazio del ripensamento.

Noi donne tanto emancipate roviniamo questi uomini così belli. Che già sono presuntuosi di esser belli, poi si convincono di saperci fare come conigli solo perché ormai sono già trentacinque tizie che sono saltate al loro collo, per poi avvicinarci noi convinte di avere a che fare con uno che sai il fatto suo e ritrovarci con un uomo strabello con l’esperienza di un dodicenne…

Come? Nooo?

Sì, eccome!

L’uomo avvenente se la cava sempre, con una donna. Noi perdoniamo le peggio stronzate. Le donne, quando un uomo fa schifo a letto, stanno a giustificare defaillances varie con ansie da prestazione, mentre la realtà è che il bell’uomo ha avuto poco da imparare, perché si è concentrato su altro e le donne, con lui, si sono sempre accontentate del bel faccino, dello sfrigolio generale, e non di un sesso indimenticabile. Quindi non si sono mai mosse critiche, quindi l’uomo bello è sempre rimasto allo stesso punto.

La soggezione che crea la bellezza è un’arma a doppio taglio, molto spesso non si ha la voglia di creare un conflitto con qualcuno che ci affascina tanto, solo per intestardirsi su un dettaglio (dettaglio?!) come il sesso che vorremo fosse (più) perfetto.

Insomma, quando una donna sta con un uomo che la manda in brodo di giuggiole, quello per cui ha attrazione fisica fatale, non è quasi mai critica come dovrebbe. E, di fatto, diventa la peggior nemica di se stessa, perché renderà il suo partner perennemente insoddisfacente, per il semplice fatto che non lo contesta a dovere, non lo critica come dovrebbe, non lo blocca e corregge nei momenti opportuni. Darà vita ad un uomo sempre immobile sulla sua presunta perfezione, convinzione che si porterà dietro fino a che non trova la donna che lo affronta dicendogli la brutale realtà “Bah, mica baci tanto bene, e… per caso questa è la tua seconda volta?!”.

Al pari della donna tanto bella che è abituata a tutti gli uomini che le cadono ai piedi e che, per ottenere favori, bastino due battiti di ciglia, l’uomo avvenente non ottiene i suoi successi per meriti veri, ma perché il suo fascino lo precede di parecchi metri.

L’uomo bello non paga nemmeno il casello autostradale, il fascino di cui sopra, arrivato prima, paga sempre per due 😉

Da ciò si potrebbe dedurre che gli uomini belli sono anche, molto spesso, imbranati e poco promettenti? Non posso permettermi di diffamare la totalità della categoria ma… insomma, per esperienza non posso affermare che non sia così. Attendiamo sempre l’eccezione che (non) confermi la regola 😀

Matteo Viviani e il mio incontro con lui in aeroporto?

Eh dai, per questa posso scriverci anche un altro post, che ormai è tardi, e che siete stanchi pure voi…

(in realtà voglio dedicare un post completo all’intera avventura, che qui in coda mi pare brutto e inoltre siete già strofinati abbastanza da tutto sto ragionamento che ho cianciato sui bei ragazzi… per non parlare del fatto che avrò la scusa di poter pubblicare un altro post con Matteo Viviani fighissimo nella copertina. Furbissima, uh? :D)

PS. quando dico che volevo scrivere un poema pensavo di parlare anche del #trombabile, un tizietto che ho conosciuto di recente, ci ho lavorato insieme ed è, forse, uno dei più bei ragazzi che io abbia mai conosciuto. Lui sa di essere tanto bello e nemmeno si stranisce se glielo si dice con naturalezza. Un giorno, ad una collega ho confidato: “Caspita, #iltrombabile quanto è bello!”, lei: “Oddio, ma quanto è tonto però…”, io: “Forse, ma vabbè, dai, basta riservarlo solo alle botte e via”, lei: “Mah… non è uno molto profondo e non credo sappia essere indimenticabile nemmeno in Quello…”. Qualcosa mi ha detto che poteva anche non avere tutti i torti e un brividello mi ha percorso la schiena 😀 Se stiam messi così, è veramente il colmo, ma questo aneddoto dimostra che il ragionamento che ho esposto non è proprio un ragionamento una tantum che mi sono fatta solo io… a tale ragazzo, per altro, un giorno feci un discorsetto sul fatto che “lui è come una donna ricchissima: non sa mai se, quando un uomo le si avvicina, è per il suo denaro o perché la ama davvero” (paragonando la ricchezza di soldi alla bellezza sfacciata di lui), alquanto semplice come paragone. Lui ha avuto il coraggio di fare la faccia mezzo contrita e chiedermi “E cioè?”.

Questo dimostra che la mia collega ha ragione sul fatto che è tonto. E, se tanto mi dà tanto, questo tanto #trombabile non è…

Scritto da kisal | Pubblicato in Chiacchierona Le donne il sesso e gli uomini » Letto 4.385 volte » Pubblicato sabato 22 ottobre 2011 alle 23:25

Argomenti: , , , , , , ,

INSERISCI COMMENTO | LEGGI COMMENTI


Post precedente:
Post Sucessivo:

Ti potrebbero interessare anche...

    latuaragazzaeadorabilehubbel
    Uomini di oggi #2

    Dopo il successone (sul blog e non) di Uomini di oggi, eccoci con un nuovo appuntamento della stessa "rubrica". Che poi, non è una cosa voluta, non è un...

    Pubblicato il: 1 novembre 2011
    Commenti: 17

    IMG_2573
    Uomini di oggi

    Maschietti, questa premessa è per voi: stavolta generalizzerò, ma con l'intento di sbagliarmi, dispostissima a trovare quello che non corrisponde alla miriade di...

    Pubblicato il: 26 ottobre 2011
    Commenti: 13

    Oggi conigliamo!
    Ma dove sono gli uomini capaci di corteggiare una donna?

    Per molti uomini, il corteggiamento, così come vivere pienamente le proprie emozioni, è visto come un segno di debolezza, da non mostrare. A mio avviso, un...

    Pubblicato il: 21 ottobre 2011
    Commenti: 12

    tempesta
    Uomini di oggi #3: lo stronzo (che piace)

    Stasera, linka che ti linka, scopro un nuovo portale dedicato alle mamme ma che, in generale, è dedicato al mondo femminile in toto. Scorrendo gli articoli...

    Pubblicato il: 21 novembre 2011
    Commenti: 9

Le nostre chiacchiere in proposito...

Scritto da Andrea » 14 novembre 2011 alle 20:49

Se Bello=tonto (rare eccezzioni a parte) brutto=cattivo? E’ sempre un luogo comune?Nell’era dei “ritocchini”esiste ancora chi vede oltre l’aspetto esteriore?

[Rispondi]

kisal ha risposto » novembre 14th, 2011 alle 21:38

Brutto=cattivo… l’ho detto o scritto tra le righe nel post? Oppure è una palla che stai lanciando, ispirato dal mio discorso?
Non afferro 😛

Anche se con il mio discorso pare che generalizzi con tanta superficialità, sono convinta che oltre l’aspetto esteriore si va sempre, perché il contenuto è più dirompente di qualsiasi apparenza… e, nella maggior parte dei casi poi, si rivela tutto abbastanza prevedibile, come scrivo appunto nel post.
A dovere di cronaca ho comunque riportato le eccezioni 🙂 che, anche se non le analizzo tanto, sono rispettabili ed esistentissime, benché meno frequenti per esperienza mia e di amiche.

Il bello tonto o poco esperto è, secondo il ragionamento che sviluppo, molto frequente ma non l’assoluta totalità.
Quando categorizzo in tal maniera, tengo sempre conto che esistano anche coloro che non c’entrano un fico con il mio profilo 🙂

Dei luoghi comuni non ho tanta paura. Forse è la mia “stupida” età? O forse perché, dietro i luoghi comuni, temo ci sia taaaaanta ma tanta verità…

[Rispondi]

Andrea ha risposto » novembre 14th, 2011 alle 22:34

hai afferrato il senso(non avevo dubbi) la provocazione era nei “ritocchini” farli per piacere agli altri o per piacersi?

[Rispondi]

kisal ha risposto » novembre 14th, 2011 alle 22:45

I ritocchini, che aprono un discorso ancora a parte rispetto a quello che affronto nell’articolo, sono un’aperta dichiarazione di insicurezza.
Puoi farli, perché magari hai il denaro necessario, e non ti soffermi a curarti prima dentro che fuori, pensando di arginare il problema così.
Se non hai i mezzi per farlo, sei costretto a migliorarti e a doverti vendere meglio con i soli mezzi che hai, ragionando e spremendo il cervello a favore di una buona riuscita personale.
Torniamo al discorso, quando puoi usare una strada semplice, chi te lo fa fare di usare quella complicata??
Quando sei già bello non ti preoccupi di essere anche una persona piacevole davvero, quando sei brutto e ricco non ti preoccupi uguale, così spendi e diventi perfetto come gli altri.
Un ritocco per piacersi è considerabile e credibile, ma costituisce – forse – una stretta minoranza della casistica totale…

[Rispondi]

Scritto da Adam » 5 maggio 2015 alle 10:13

altra cazzata di articolo.. perchè? ne ho le prove! anche dinanzi ad uno bellissimo, in questo caso Frank Matano,le donne italiane rimangono mediamente sempre le stesse acide asessuate inconcludenti.

godetevi la visione:

Modello chiede a 100 ragazze di fare l’amore – Frank Matano

http://www.youtube.com/watch?v=eNx3jsmsPP0

[Rispondi]

Giornalista Chiacchierona ha risposto » maggio 5th, 2015 alle 14:32

🙂
C’era dell’ironia moooolto al femminile, che lei odia pesantemente, comprendo come mai lo reputi “una cazzata di articolo” e qui, ovviamente, c’è ugualmente poco da replicare.

Visto il video. Asessuate inconcludenti perché uno chiede loro per strada di fare l’amore?
Per essere non asessuate e (ri)produttive avrebbero dovuto rispondere sì? 😀

[Rispondi]

Commenta l'articolo


Giornalista Chiacchierona è un blog personale scritto da Cinzia Corda ed è stato aperto il 21 febbraio 2011.
Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001